close
Eventi e curiosità

Al via il calendario formativo per i volontari AIC C in Sicilia

Oggi, nei locali del Borghetto Europa a Catania, parte il primo Corso di Formazione per volontari AIC (Associazione Italiana Celiachia) del 2017.

Oggi sabato 4 Marzo a partire dalle ore 15.30 fino alle 17.30, nei locali del Borghetto Europa, in Piazza Europa a Catania, si svolgerà il primo Corso di formazione per volontari AIC del 2017.

Conoscere la missione e le tante attività dell’Associazione Italiana Celiachia – Sicilia, prendere i contatti diretti con la presidenza, la segreteria organizzativa, lo staff e i referenti provinciali, approfondire le tematiche, vivere un momento di approfondimento sulla celiachia e di avvicinamento a questa realtà dei volontari che operano in tutto il territorio nazionale, sono gli scopi di questi incontri formativi.

All’incontro intervengono la presidente regionale AIC Sicilia, Giuseppina Costa, il referente per la provincia etnea, Salvo Recupero, e la psicologa Maria Moschetto, oltre allo staff organizzativo e alla segreteria regionale.

Durante il corso si ci può iscrivere all’Associazione Italiana Celiachia e scoprire più da vicino il grande lavoro dei volontare e i tanti obiettivi quotidiani.

La dimostrazione pratica che si può rinunciare al glutine senza dover rinunciare al gusto verrà rappresentata da una degustazione di prodotti senza glutine preparati durante gli incontri AIC.

La presidente Giusepina Costa ha dichiarato che “Anche e soprattutto per fare il volontario nella nostra Associazione bisogna essere altamente preparati e consapevoli del proprio ruolo e la nostra realtà ha sempre messo al primo posto la formazione dei propri componenti, sia a livello nazionale che regionale”.

Costa ha, inoltre, precisato che spesso la Sicilia ha fatto da motore e da esemio per le altre regioni italiane.

Lo stesso presidente regionale ha ricordato che la grande forza dell’Associazione è di aver intessuto negli ultimi anni rapporti di collaborazione con enti, istituzioni, associazioni, produttori, ristoratori e singoli cuochi, in modo da ampliare il numero degli interlocutori e migliorare la vita dei propri associati.

Fonte:
strettoweb.com

Tags : celiachiadiagnosi celiachiaprodotti senza glutinesenza glutinesintomi celiachia