close

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Tartufini al rum senza glutine

tartufini al rhum senza glutine

 

L’importanza di un’alimentazione sana è da sempre cosa essenziale, questo però non vuol dire togliere del gusto alla vostra cucina. Ecco un’esempio di come preparare una prelibatezza come i tartufi al rum senza glutine tramite un procedimento alquanto semplice che non occuperà più di un ora del vostro tempo.

Vediamo gli ingredienti necessari da preparare per eseguire un composto per quattro persone.

  • 200 grammi di cioccolato fondente,
  • 150 grammi di farina di cocco in scaglie,
  • 60 grammi di mandorle tostate,
  • 10 cucchiai di panna fresca,
  • 2 cucchiai di rum.

Preparazione:

Iniziamo facendo sciogliere il cioccolato fondente insieme alla panna in un tegame a bagnomaria, muovendoli di tanto in tanto per facilitare il loro amalgamo senza portarli all’ebollizione.
Ottenuta la crema di cioccolato si toglie il tegame dal fuoco e si aggiungere il rum, continuando a mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno.
A questo punto si aggiungono le mandorle tritate, sempre continuando a mescolare con un cucchiaio di legno, e si lascia riposare il composto facendolo raffreddare fino ad ottenere una temperatura idonea per farlo soggiornare almeno mezz’ora in frigorifero.
Dopo che l’impasto ha riposato in frigorifero, si procede formando, con esso, delle palline aiutandosi con due cucchiai, o come meglio si preferisce.
Si prepara in un piatto un letto di farina di cocco a scaglie, dove si faranno roteare sopra le palline ottenute dal composto, guarnendo così i nostri tartufi al rum senza glutine, da conservare in un luogo fresco o in frigorifero.
Un dessert delicato e gustoso, adatto in ogni periodo dell’anno, da presentare in un piatto di portata, o in piattini singoli, cospargendovi attorno una spolverata di farina di cocco a scaglie come guarnizione.
I vini che meglio accompagnano questo dessert sono di tipo liquoroso, serviti freschi, o un buon Negramaro da bere freddo.

Fonte immagine: Flickr.com – Christa

Leggi tutto
Dolci senza glutine

Torta di mele con farina di grano saraceno

torta di mele senza glutine

Il problema della celiachia spesso compromette l’alimentazione di chi ne è affetto. Fortunatamente, al giorno d’oggi, sono presenti numerosi cibi che possono essere consumati senza problemi anche dai celiaci. Anche in ambiente domestico si possono creare dei gustosi piatti con l’utilizzo di ingredienti privi di glutine, e tra questi anche i dolci.
La ricetta che andremo a presentare è adatta anche ai celiaci, inoltre, è di facile realizzazione, anche se occorre un pò di pazienza per preparare in modo corretto tutti gli ingredienti.

Si tratta di una torta di mele in cui si utilizza la farina di grano saraceno anzichè quella normale.
Vediamo cosa occorre per una dose per quattro persone:

  • 2 mele;
  • 1 uovo;
  • scorza grattuggiata di mezzo limone;
  • succo di mezzo limone;
  • 40 g. di olio di semi;
  • 20 g. di fecola di patate;
  • 80 g. di farina di grano saraceno;
  • 60 g. di ricotta;
  • 70 g. di zucchero;
  • 1 cucchiaino scarso di lievito;

Vediamo come procedere nella preparazione:

Prima di tutto è necessario sbucciare le mele e tagliarle a fettine non troppo sottili. Per evitare che anneriscano durante la preparazione della torta è necessario spruzzarle con un pò di succo di limone che però non inserirete nel composto. Fatto ciò, prendete un contenitore ampio e montate con le fruste elettriche lo zucchero con le uova. Una volta creato un composto chiaro e uniforme aggiungete la scorza del limone e il succo, la farina setacciata e l’olio di semi, continuando a mescolare il tutto in modo da non creare grumi. Aggiungere per ultima la ricotta e amalgamate bene il tutto. A questo punto prendete una teglia, se volete va bene anche quella da ciambellone, imburratela e spolverizzatela con un pò di farina.
Versate all’interno il composto e disponete al di sopra le fettine di mela in modo ordinato oppure casualmente. Queste, tenderanno a scivolare verso il basso così da avere una disposizione regolare in tutto lo spessore della torta.
Mettere in forno preriscaldato a 160 gradi e far cuocere gradualmente per circa un’ora.
Se vorrete potrete gustarla con una crema fatta in casa con ingredienti senza glutine. E’ un ottimo dessert da servire dopo i pasti oppure come merenda. Sfornate la torta e servitela a temperatura ambiente accostata ad uno spumante dolce fresco.

Leggi tutto
1 2 3
Page 2 of 3