close
Vivere con la celiachia

Celiachia e bambini: pasta modellabile senza glutine

Spesso le paste modellabili come Didò e Play-Doh contengono glutine: ecco qualche valida alternativa.

Le formine fatte con Didò, Play-Doh o pasta modellabile fanno parte dell’infanzia di molti. Purtroppo queste paste spesso contengono glutine, volutamente: vengono infatti preparati con farina, in modo da rendere il composto malleabile e non tossico se ingerito. Purtroppo, quello che per la maggioranza dei bambini non è tossico lo diventa in caso di diagnosi di celiachia. Certo, l’ideale sarebbe evitare che i bimbi ingeriscano il loro gioco ma, si sa, con i bambini basta un attimo di distrazione, ed è quindi importante che tutti i loro giochi siano atossici e a prova di bimbo. Ecco dunque qualche valida alternativa per consentire anche ai piccoli celiaci di divertirsi con la pasta modellabile in tutta sicurezza.

Il Team Alimenti della Aic riporta sul sito dell’associazione che la ditta Fila garantisce l’assenza di glutine nei seguenti prodotti:

DAS
Pongo Art
DAS Color
Giotto Play Pat
Giotto Pongo
Giotto Patplume

Inoltre segnaliamo che Crayola produce una linea di pasta modellabile senza glutine chiamata Risodò

Infine, per gli amanti del fai da te, una semplice ricetta per preparare in casa la pasta modellabile, morbida e sicura.

Ingredienti:

Acqua
sale fino
farina senza glutine
olio di oliva
crenor tartaro (un lievito naturale)
colorante alimentare senza glutine (per pasta modellabile colorata)

Preparazione:

Mescolare in una pentola antiaderente acqua, sale e farina nelle stesse quantità (due bicchieri), poi aggiungere poco olio per amalgamare il tutto (se utilizzate due bicchieri di farina, sale e acqua basterà un cucchiaio di olio di oliva), una bustina di cremor tartaro e del colorante alimentare consentito per dare colore alla pasta modellabile.
Scaldare il composto su una fiamma media mescolando continuamente con un cucchiaio fino a quando l’impasto si sarà asciugato. Lasciare poi raffreddare per alcune ore.

Per la conservazione potrete avvolgere il composto nella carta forno e poi nei sacchetti trasparenti per alimenti da congelare.

Una piccola nota sul cremor tartaro, che alcuni potrebbero non conoscere: si tratta di un lievito naturale anche chiamato Bitartrato di Potassio spesso usato nella preparazione di dolci e reperibile in bustine proprio come il lievito tradizionale.

…e adesso si gioca!

Fonte immagine: chickpokipsie – Rachel – Flickr.com

Tags : atossicibambiniceliachiaceliacididògiochigiocogluten freemodellabilepastaplay-dohsenza glutinesintomi celiachia
  • Patrizia

    Ciao Elena 🙂 Grazie a te! Io adoravo la pasta modellabile, tutti i bimbi dovrebbero poterci giocare in tutta sicurezza!

  • Elena

    Grazie Patrizia, condiviso su FB subito, cercavo proprio info sugli ingredienti delle paste da modellare che finiscono in bocca ai bambini 🙂