close
Ricerca scientifica

Celiachia nei bambini: la dieta senza glutine non è sempre efficace

La celiachia è una patologia molto diffusa,  che comporta un’intolleranza al glutine, proteina contenuta soprattutto nei cereali, la cui assunzione danneggia l’intestino, distruggendo le cellule e provocando diversi sintomi a livello gastrointestinale.

L’unica cura possibile per riuscire a vivere serenamente con la celiachia è seguire una rigorosa dieta senza glutine. Nonostante questo, secondo uno studio condotto presso il MassGeneral Hospital for Children di Boston e pubblicato sulla rivista Journal of Pediatric Gastroenterology and Nutrition la dieta senza glutine potrebbe non essere sempre efficace per la celiachia nei bambini.

Durante lo studio sono stati esaminati 103 bambini e adolescenti con una diagnosi di celiachia, che stavano seguendo una dieta senza glutine da almeno due anni. Nonostante l’eliminazione del glutine dalla loro alimentazione, questi ragazzi presentavano ancora molti sintomi intestinali ed anomalie negli esami del sangue. Per questo motivo sono stati sottoposti una seconda vola al prelievo del tessuto intestinale e all’endoscopia.

Ripetere questi esami ha rivelato che nel 19% dei ragazzi le enteropatie erano ancora presenti, anche se con valori anti-transglutaminasi tissutale nella norma o con l’attenuazione dei sintomi.

Solitamente dopo la diagnosi di celiachia non si ripete la biopsia ma i ricercatori sostengono che sia l’unico modo per  capire se la patologia continua a persistere nonostante la dieta senza glutine.

“Non conosciamo le conseguenze di una persistenza dell’enteropatia sul lungo termine, ma potrebbe esporre i bambini a complicazioni e addirittura compromettere una crescita e uno sviluppo ottimali” ha spiegato il Dottor Maureen Leonard parlando di questa ricerca scientifica.

Fonte:
quotidiano.net

Tags : bambiniceliachiadiagnosi celiachiasenza glutinesintomi celiachia