Celiachia: sintomi e diagnosi

Sintomi celiachia

Riconoscere la celiachia e arrivare velocemente a una diagnosi non solo si può, ma si deve. Una diagnosi precoce della celiachia consente infatti di evitare danni all'organismo e di condurre una vita libera dai sintomi della celiachia e dai disturbi che comporta.

La celiachia è una malattia autoimmune e con una componente ereditaria che si manifesta nei soggetti predisposti e che è causata da una anomala risposta immunitaria dell'organismo nei confronti del glutine, una sostanza contenuta in grano (e quindi nelle farine di grano), frumento, segale, avena e altri cereali e derivati.

I sintomi della celiachia comprendono gonfiore addominale, disturbi dell'apparato digerente, vomito e diarrea, ritardo nella crescita nei bambini, disturbi dell'umore, anemia, rachitismo nei bambini e spossatezza.

Per diagnosticare la celiachia si procede generalmente dapprima con una analisi del sangue (che verifica il dosaggio degli anticorpi di tipo IgA e IgG) e in un secondo momento con gastroscopia e biopsia duodenale, che verificano la presenza delle tipiche lesioni ai villi intestinali che la celiachia provoca.

Prima di effettuare analisi costose ed invasive può però essere utile verificare con un test genetico se si è un soggetto geneticamente predisposto allo sviluppo della celiachia. Un test genetico è di semplice esecuzione, può essere svolto anche a casa senza alcun rischio e non è assolutamente invasivo: prevede infatti il prelievo di un campione di saliva attraverso un piccolo tampone simile a un cotton fioc. Questo lo rende un primo strumento ideale per avvicinarsi velocemente a una diagnosi soprattutto nel caso di bambini.

Se il test genetico esclude la predisposizione allo sviluppo della celiachia bisognerà indagare l'origine dei nostri sintomi (scambiati per sintomi celiachia) altrove, poiché senza la predisposizione genetica non è possibile sviluppare questa patologia. se il test genetico conferma invece la predisposizione sarà il caso di procedere con ulteriori accertamenti in questa direzione.

Per maggiori informazioni sui test genetici o per acquistare il tuo test clicca qui.

zp8497586rq
zp8497586rq

Tags: , , ,

Una Risposta a “Celiachia: sintomi e diagnosi”

  1. jamein
    25 giugno 2013 at 16:57 #

    Si diventa ! Non si nasce cosi …