close
Dolci senza glutine

I coconut macaroons di Martha Stewart

Niente di meglio per celiaci più golosi di una ricetta consigliata direttamente dalla regina dei fornelli Usa Martha Stewart: deliziosa, facile da fare e senza glutine!

I macaroons sono biscotti simili agli amaretti. È un dolce la cui ricetta classica prevede un impasto di albume d’uovo, farina di mandorle, e zucchero granulato. Qui viene proposto in una variante con la farina di cocco. La ricetta è perfetta per i celiaci perché la sola farina utilizzata è la farina di cocco e i biscottini sono davvero buoni (noi li abbiamo provati)! Ecco gli ingredienti:

150 g di farina di cocco
160 – 140 g di zucchero semolato
2 albumi
un pizzico di sale
latte q.b. (opzionale)

Preparazione:

Mescolare in un terrina l’albume, la farina di cocco, lo zucchero e un pizzico di sale. Impastare sino ad ottenere un impasto omogeneo. Se l’impasto dovesse presentarsi poco compatto e troppo granuloso è possibile amalgamare il tutto con poco latte. Nel frattempo preriscaldate il forno a 160°.

Formate poi delle palline di impasto formandole con le mani bagnate o con l’aiuto di due cucchiai, è importante non pressare troppo il composto in questa fase, per ottenere un risultato più leggero e fragrante. Posate i biscottini da cuocere su una teglia ricoperta di carta da forno e infornatele per circa 15-20 minuti. Non appena i biscottini acquistano un colore leggermente brunito sono pronti per essere tolti dal forno. Ma attenzione! Tenete a freno la gola ancora per un poco: i biscotti appena sfornati sono molto friabili e si potrebbero rompere. Se siete in famiglia potete anche togliervi lo sfizio di gustarvi questa delizia appena sfornata, anche se un po’ sbriciolata, se invece aspettate ospiti lasciateli raffreddare a temperatura ambiente prima di servire. Buon appetito!

Una sola piccola nota relativamente alla farina di cocco: il cocco non contiene glutine ma è bene porre comunque attenzione durante l’acquisto della farina di cocco. Se il prodotto è stato lavorato in un ambiente dove si preparano anche altri tipi di farina potrebbe essere contaminato. In questi casi basta porre attenzione al classico simbolo con la spiga barrata, che da il via libera all’acquisto, oppure, in caso di dubbi, fare riferimento al prontuario dell’AiC.

Fonte immagine: tinynewyorkkitchen.com

Tags : biscotticeliachiaceliaciceliacodolcifarina di coccoglutineingredientipreparazionericettasenza glutinesintomi celiachia