close
Diagnosi celiachia

La celiachia può manifestarsi in quattro forme diverse

La celiachia si manifesta con diversi tipi di sintomi, che a volte sono assenti, e proprio per questo sono state rilevare quattro forme possibili di questa patologia.

La celiachia può manifestarsi con sintomi molto vari e in alcuni casi del tutto assenti.

I sintomi celiachia più evidenti sono associati ai problemi intestinali, come la perdita di peso e di forze, la diarrea, il gonfiore e i dolori addominali e, nei bambini, anche ritardo nella crescita.

In alcuni casi i sintomi sono anche extra intestinali, come l’anemia, l’osteoporosi e l’amenorrea.

Secondo la medicina la celiachia può manifestarsi in quattro forme diverse:

  • Celiachia tipica (sintomatica): si manifesta con sintomi tipici da malassorbimento intestinale, solitamente in età infantile;
  • Celiachia atipica (subclinica): si manifesta con sintomi ritardati ed extra intestinali, come l’anemia e i dolori addominali ricorrenti, generalmente solo in età adulta. Prima di arrivare ad una diagnosi definitiva solitamente i pazienti soffrono molto, fino a migliorare seguendo una rigorosa dieta senza glutine;
  • Celiachia silente (asintomatica): si manifesta con sintomi non visibili e proprio per questo è molto difficile da diagnosticare. I pazienti portano in sé anticorpi positivi e i villi intestinali risultano già lesionati. Questa forma di celiachia viene diagnosticata con uno screening anticorpale;
  • Celiachia potenziale (latente): si manifesta totalmente senza sintomi. L’organismo produce anticorpi positivi ma i villi intestinali non regrediscono. La diagnosi, anche in questo caso, è molto difficile perché il paziente non presenta evidenti disturbi e il medico curante spesso non sa da dove iniziare e quali esami effettuare per primi. Questa forma è anche definita  stadio preliminare della celiachia.

Fonte:
notiziemediche.it

Tags : celiachiadiagnosi celiachiasintomi celiachia