close
Primi piatti senza glutine

Pasta gluten free Barilla presto sul mercato italiano

Dal prossimo autunno negli stati Uniti e, a seguire, anche in Italia e in Europa, saranno disponibili per il canale foodservice quattro formati di pasta Barilla gluten free: penne, rotini, spaghetti e elbows (un formato tipico del mercato americano). Mangiare senza glutine ti fa stare meglio? Potresti essere celiaco! Un test genetico può aiutarti a scoprirlo più velocemente. Clicca qui per saperne di più. Cresce continuamente la domanda di prodotti senza glutine, in particolare nel settore della ristorazione. Secondo dati recenti infatti nel 2012 sono statei 200 milioni i piatti senza glutine serviti in ristoranti e locali. Ecco perché il colosso della pasta ha deciso di sbarcare nel settore della grane distribuzione e del foodservice con questo nuovo prodotto senza glutine. La nuova pasta senza glutine viene prodotta con un mix di mais bianco e giallo e riso e, secondo il produttore, sarebbe dello stesso colore e consistenza della pasta di grano duro. Paolo Barilla, vicepresidente del gruppo, ha annunciato che la pasta sarà laciata anche in Italia e in Europa e che il gruppo sta lavorando all’ingresso nella categoria dei biscotti.

Tags : celiachia sintomidiagnosticare celiachiagluten freepasta barillapasta senza glutinesintomi celiachia
  • Roberto

    Bene….speriamo abbia un prezzo accessibile