close
Sintomi celiachia

Sospetto di celiachia? Ecco quali sono i test da fare

Quando compaiono i sintomi della celiachia come verificare se si è davvero affetti dalla malattia celiaca o se si tratta di altro? Vediamo quali sono i test da fare.

Prima di tutto, è bene ricordarlo, in caso si sospetti qualsiasi tipo di malattia, compreso il sospetto di essere affetti da celiachia, è necessario rivolgersi al proprio medico curante. Mai procedere con diete prive di glutine o altre soluzioni fai date, che potrebbero non risolvere e anzi aggravare il vostro reale problema.

La celiachia, inoltre, è una patologia che ha origine da una predisposizione genetica. Per questo, soprattutto se il vostro albero genealogico contiene numerosi casi di celiaci, è bene procedere con gli accertamenti al primo insorgere dei sintomi tipici, come i disturbi gastrointestinali (per ulteriori informazioni sui sintomi della celiachia visita la sezione “I sintomi della celiachia“). Ecco quali sono gli accertamenti tipici.

  1. Esiste un metodo semplice e non invasivo per verificare se il disturbo di cui si è affetti può essere o meno ascritto alla malattia celiaca: il test genetico. Si tratta di un semplice prelievo con un tampone di un poco di saliva dalla bocca del paziente. Il test effettua l’esame di particolari geni, in assenza dei quali è impossibile sviluppare la malattia. Se il test non rileva questi geni, non siete affetti da celiachia, non dovrete sottoporvi ad altri invasivi esami per accertamenti (come la biopsia) e dovrete invece ricercare altrove la causa dei vostri disturbi. Desiderate avere altri chiarimenti e sui test genetici? Cliccate qui per maggiori informazioni.
  1. Anche gli esami del sangue posso essere un metodo per accertare la celiachia: si ricercano infatti gli anticorpi specifici. Grazie all’analisi del sangue, secondo i dati Aic, vengono scoperti oltre il 90% dei casi di celiachia.
  2. Infine, la biopsia intestinale, un esame che va sempre fatto nel caso il test genetico o l’esame del sangue non abbiano escluso la possibilità che siete affetti da celiachia. L’esame va a verificare la presenza di lesioni intestinali, tipiche della celiachia.

Fonte immagine: Karen EliotLuther Blissett – Flickr.com

Tags : celiacaceliacodiagnosidiagnosticaremalattiasintomi della celiachia